Sentenze in evidenza

Autovelox: multa valida anche se manca la matricola dell’apparecchio

image

Spesso, nel nostro Blog, abbiamo pubblicato Sentenze relative alle multe e agli autovelox.
Una nostra recente pubblicazione a riguardo si riferiva ai ricorsi per eccesso di velocità, divenuti sempre più difficili, anche per il fatto di non poter più “tirare in ballo” tutte quelle situazioni legate all’omologazione e/o alla taratura degli strumenti utilizzati per stabilire la velocità del veicolo.
Torniamo sull’argomento per segnalarvi un’altra Sentenza, precisamente la n. 14564 del 4 luglio 2011, con cui la Cassazione (II Sez. Civ.) ha enunciato il seguente principio di dirittto: la multa fatta con l’autovelox non è annullabile se nel verbale non viene indicato il numero della matricola dell’apparecchio.
Per la Corte, “la mancata indicazione del numero di matricola dell’apparecchiatura, non prevista dal codice quale contenuto necessario del verbale, non può mai essere motivo di nullità della sanzione per violazione del diritto di difesa”.

Mi piace                                                                                home

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1575 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo