Sentenze in evidenza

Cannabis, va accertata concretamente l’offensività della condotta

marijuana in balcone

Cannabis, va accertata concretamente l’offensività della condotta
Suprema Corte di Cassazione Penale Sesta Sezione
Sentenza 18 marzo 2013 n. 12612

La Suprema Corte di Cassazione penale, nella sentenza che si riporta, ha fatto alcune precisazioni importanti in materia di coltivazione di piante di cannabis.

In particolare, gli ermellini della sesta sezione hanno avuto modo di ribadire l’importanza da attribuire alla condotta di colui che detiene dette sostanze al fine di verificare se la stessa possa o meno essere considerata concretamente offensiva.

La Cassazione con questa pronuncia ha voluto rappresentare il metodo da utilizzare per i casi che riguardano il possesso della sostanza stupefacente come per tracciare un limite univoco per qualificare la gravità dell’azione stessa e non trovare discordanze nell’interpretazione tra le diverse Corti..

Leggi il testo della Sentenza n. 12612/13

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1575 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo