Sentenze in evidenza

Carcere preventivo per lo stalker

Continuano i chiarimenti della Cassazione per il reato di stalking, questa volta, con la Sentenza n. 44133/11, trattando il caso di una donna che, respinta, aveva iniziato ad assillare l’ex compagno e la famiglia di questo non solo con sms e mail minacciose ma anche pubblicando annunci su internet con tanto di foto, indirizzo e cellulare, ha stabilito che per lo stalker assillante e recidivo è necessario disporre la custodia cautelare in carcere anche prima del processo non reputando esser sufficienti la misura degli arresti domiciliari oppure inibire allo stalker l’uso di pc e telefono.

Mi piace                                                                                home

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1573 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo