Sentenze in evidenza

Cassazione: assegnazione e divisione della casa coniugale

La Cassazione, con la Sentenza n. 30199/11, rivedendo le proprie posizioni in materia di assegnazione della casa coniugale, ha stabilito che questa viene disposta tenendo in considerazione l’interesse del figlio prescindendo dalle dimensioni della stessa. La Corte ha chiarito che “la suddivisione della casa in due unità abitative potrebbe sconvolgere l’ambiente domestico in cui il figlio è cresciuto comportando una continua minaccia alla serenita e salubrità dell’ambiente di vita di quest’ultimo”.

Mi piace                                                                                home

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1570 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo