Sentenze in evidenza

Cassazione, niente risarcimento per il “boia” Priebke

Priebke

Cassazione, niente risarcimento per il “boia” Priebke
Corte di Cassazione Civile Terza Sezione – Sentenza n. 8566/2013

La Cassazione ha deciso che non costituisce il reato di diffamazione definire “boia” Eric Priebke, l’ex SS condannato all’ergastolo per l’eccidio delle fosse ardeatine.

Una decisione prevedibile visto che solo poco tempo fa la quinta sezione penale della Cassazione aveva stabilito che non è reato chiamare un ex militante di estrema destra “picchiatore fascista” (Sentenza n. 745/2013).

Rigettando il ricorso presentato dall’avvocato e tutore di Priebke, gli ermellini della terza sezione civile hanno anche respinto la richiesta di risarcimento danni dell’ex SS per degli articoli pubblicati da Repubblica e da lui ritenuti diffamatori.

La richiesta di risarcimento avanzata dell’ex SS era di 250 milioni di vecchie lire ma Piazza Cavour, con la sentenza n. 8566/2013, ha definitivamente chiuso la questione confermando le decisioni prese dai giudici di primo e secondo grado.

Un importante passaggio della sentenza sottolinea come la Corte d’appello di Roma avesse osservato che “la definizione tecnico/linguistica del termine ‘boia’, e cioè ‘colui che ha l’ufficio di eseguire le sentenze di morte’, corrispondesse esattamente all’attività svolta da Priebke nel corso della seconda guerra mondiale”.

Tesi condivisa dalla Cassazione che ha precisato che la «stringata, quanto lapidaria ed incensurabile motivazione adottata dalla Corte d’appello», ed il “semplice quanto efficace richiamo al significato lessicale del termine così come rinvenuto in un noto vocabolario della lingua italiana” ha “condivisibilmente escluso ogni valenza ed ogni contenuto diffamatorio nell’espressione oggi censurata”.

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1574 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...

5 Comments on Cassazione, niente risarcimento per il “boia” Priebke

  1. Risarcisca lui le 335 famiglie che ha distrutto

  2. Sarebbe stato il colmo se avesse deciso in senso contrario

  3. Sentenza Consigliata:
    Cassazione, niente risarcimento per il "boia" Priebke
    Corte di Cassazione Civile Terza Sezione – Sentenza n. 8566/2013

  4. Cassazione, niente risarcimento per il "boia" Priebke
    Corte di Cassazione Civile Terza Sezione – Sentenza n. 8566/2013

I commenti sono bloccati.

Invia un articolo