Sentenze in evidenza

CASSAZIONE: Interventi chirurgici non necessari.

Interventi sospetti in una clinica privata in provincia di Milano. Operazioni chirurgiche non realmente necessarie per la salute.
Lo scopo della clinica era quello di raggiungere un certo numero di operazioni annue al fine di incrementare le entrate.
Le indagini hanno portato alla luce un accordo, tra il chirurgo e la clinica, in base al quale lo stipendio del professionista sarebbe aumentato notevolmente se questo avesse realizzato un maggiore numero di interventi.
Il tragico “accordo” di cui sopra ha prodotto  almeno sette persone gravemente debilitate e un morto.
La Corte d’Appello aveva dichiarato prescritti i reati di lesioni gravi e gravissime e il reato di omicidio nei confronti del paziente, morto in seguito ad un’operazione superflua, è passato da preterintenzionale a colposo.
Il caso è stato esaminato dalla Cassazione con la sentenza n. 33136 del 6 settembre 2011, in cui ha rinviato la causa a una nuova sezione dell’Appello, ha invitando il collegio a esprimersi nuovamente sul caso.

Mi piace                                                                                home

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1570 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo