Sentenze in evidenza

Cassazione: Mancato affetto, dopo 40 anni, padre condannato al risarcimento.

La Cassazione spesso e volentieri è chiamata a pronunciarsi su questioni molto singolari e, non a caso, tra le nostre “raccolte” di sentenze non esitiamo ad inserire, accanto a quelle di impronta squisitamente giuridica, portatrici di principi considerevoli che chiariscono questioni di diritto complesse, colmando, ove serve, le lacune della legge, anche altre meno interessanti dal punto di vista del diritto ma dal notevole coinvolgimento ed interesse da parte dei nostri lettori.
Quella che inseriamo oggi all’interno del nostro Blog riguarda la storia di un padre che si è disinteressato del figlio naturale per quasi quarant’anni e che adesso, secondo quanto stabilito dalla Suprema Corte, sarà costretto a risarcire per aver creato al ragazzo seri problemi esistenziali.

La storia inizia nel 1958 quando il suddetto padre, venuto a conoscenza del concepimento, interrompe ogni rapporto con la donna con cui aveva una relazione e, una volta nato il bimbo, si è rifiutato di riconoscerlo e di provvedere al suo mantenimento.

Con la sentenza n. 5652/12, la prima sezione civile della Cassazione, ha convalidato a favore del figlio un risarcimento danni per 25 mila euro osservando che “non puo’ dubitarsi che il disinteresse dimostrato da un genitore nei confronti di un figlio, manifestatosi per lunghi anni, e connotato, quindi, dalla violazione degli obblighi di mantenimento, istruzione ed educazione, determini un ‘vulnus’, dalle conseguenze di entita’ rimarchevole ed anche, putroppo, ineliminabili, a quei diritti che, scaturendo dal rapporto di filiazione, trovano nella carta costutuzionale e nelle norme di natura internazionale recepite nel nostro ordinamento, un elevato grado di riconoscimento e di tutela”.
Il Tribunale di Catania, già nel 2006, aveva quantificato tale risarcimento di 25 mila euro, convalidato dai Giudici di Piazza Cavour, e qualificato come l’equivalente dei danni esistenziali patiti nel periodo compreso fra il raggiungimento della maggiore eta’ e il momento in cui non era piu’ configurabile un obbligo di mantenimento.

Mi piace                                      Home

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1570 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...

1 Comment on Cassazione: Mancato affetto, dopo 40 anni, padre condannato al risarcimento.

I commenti sono bloccati.

Invia un articolo