Sentenze in evidenza

comunicazioni

Cassazione, l’ordinanza fuori udienza e la notifica a mezzo PEC

30 maggio 2013

Cassazione, l'ordinanza fuori udienza e la notifica a mezzo PEC - Suprema Corte di Cassazione Sesta Sezione Civile - Ordinanza 19 febbraio - 20 maggio 2013, n. 12205 - La Corte di Cassazione, con la sentenza che di seguito si riporta, affronta il tema della validità della comunicazione o notificazione a mezzo PEC dell'ordinanza emessa fuori udienza. [continua a leggere]

Avvocato e cliente, comunicazioni valide anche al Bar

21 maggio 2013

Comunicazioni avvocato e cliente anche oralmente salvo quei casi in cui la legge esplicitamente richiede una forma specifica e, inoltre, la comunicazione deve intendersi validamente compiuta anche se effettuata in un bar o in qualsiasi altra sede priva dei requisiti di professionalità [continua a leggere]
Invia un articolo