Sentenze in evidenza

Coniuge condannato per relazione extraconiugale

Suprema Corte di Cassazione Sezione Civile Sentenza del 28/09/2010 n. 19193

Tradimento

Coniuge condannato per relazione extraconiugale
Suprema Corte di Cassazione
Sezione Civile Sentenza del 28/09/2010 n. 19193

(articolo a cura dell’avv. Venusia Catania)

La Suprema Corte di Cassazione con la Sentenza n. 19193 del 28/09/2015 ha statuito che se il coniuge continua con la relazione extraconiugale facendo credere, con atteggiamenti equivoci e mistificatori, che la crisi è superata, è condannato a pagare un cospicuo risarcimento.
Con la suddetta sentenza gli ermellini, confermato la decisione dalla Corte d’Appello, hanno condannato un uomo al pagamento di 10 mila euro in favore coniuge, poiché continuando con la relazione extraconiugale, ha leso la sua dignità cagionandole uno stato di depressione.
L’uomo, in poche parole, faceva credere alla moglie che la crisi era superata senza pero’ smettere la relazione extraconiugale intrapresa con un’altra donna. Ovviamente, come è risultato anche degli atti di causa, la moglie era all’oscuro della suddetta relazione del marito.

Testo della sentenza n. 19193-2015

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1573 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo