Sentenze in evidenza

Dare del “babbuino” a qualcuno potrebbe costar caro

Dare del “babbuino” a qualcuno potrebbe costar caro

Corte di Cassazione Quinta Sezione Penale – Sentenza n. 44966/2012

La suprema corte di cassazione, trattando il caso di un cinquantenne di Castrovillari, imputato in un processo per ingiuria, ha stabilito che appioppare alle persone degli epiteti evocativi di animali puo’ far rischiare una condanna penale.

Secondo gli ermellini tali frasi “hanno una obiettiva valenza denigratoria in quanto, assimilando un essere umano ad un animale, ne negano qualsiasi dignita’ in un processo di reificazione e di assimilazione ad una ‘res’ comunemante ritenuta disgustosa o comunque di disumanizzazione”.

Sulla base di questa considerazione, la quinta sezione, ha condannato per ingiuria il suddetto imputato per essersi rivolto ad un suo vicino di casa chiamandolo “barbagianni” e “babbuino”.

Innanzi al Giudice di Pace il cinquantenne era stato assolto per la particolare tenuità del fatto ma Tribunale e Cassazione hanno ribaltato la prima decisione emettendo entrambe sentenze di condanna nei confronti dell’uomo.

E’ stato del tutto inutile trasferire il processo innanzi ai giudici di Piazza Cavour per rappresentare ai togati d’ermellino che le ingiurie oggetto del processo non erano idonee a ledere l’onore del querelante specie per il fatto che queste, sorte quale sfogo dell’imputato per tutelare le proprietà da una costruzione che da lì a poco avrebbe costruito il vicino che a parer dell’imputato sarebbe stata abusiva, hanno una obiettiva valenza denigratoria proprio perchè evocativi di animali.

La sentenza n. 44966/2012 ha chiuso definitivamente la vicenda tra i due “irrequieti” vicini. La Corte ha condannato il cinquantenne a risarcire il danno subito dal querelante per esser stato accostato a degli animali.

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1570 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo