Sentenze in evidenza

Le SS. UU. sul gratuito patrocinio. Legittimazione passiva in giudizio al Ministero della Giustizia.

Le Sezioni Unite, intervengono per fare chiarezza circa l’individuazione dell’amministrazione da invocare in giudizio nel contenzioso in merito all’adeguatezza o meno del pagamento del gratuito patrocinio.
Secondo la sentenza n. 8516/2012 sul bilancio del Ministero della Giustizia “viene a gravare l’onere degli esborsi correlativi” pertanto, la legittimazione passiva questa al Ministero e non all’Agenzia delle Entrate.Per la Corte “Posto che il procedimento di opposizione ex articolo 170 Dpr 115/2002 (al decreto di liquidazione dei compensi a custodi ed ausiliari del giudice ed al decreto di liquidazione degli onori dovuti ai difensori di patrocinanti a spese dello Stato) presenta, anche se riferito a liquidazioni inerenti ad attività espletate ai fini del giudizio penale, carattere di autonomo giudizio contenzioso avente ad oggetto controversia di natura civile incidente su situazione soggettiva dotata della consistenza di diritto soggettivo patrimoniale, parte necessaria dei procedimenti suddetti deve considerarsi ogni titolare passivo del rapporto di debito oggetto del procedimento; con la conseguenza che in tale prospettiva finalistica va letta la previsione di cui all’articolo 170 Dpr 115/2002 e che, nei procedimenti di opposizione a liquidazione inerenti a giudizi civili e penali suscettibili di restare a carico dell’erario, anche quest’ultimo, identificato nel ministero della Giustizia, è parte necessaria”.
Inoltre “l’ineludibile principio dell’effettività del contraddittorio, impone, altrettanto imprescindibilmente, che, in relazione agli errori di identificazione incidenti su soggettività diverse, l’operatività dell’articolo 4 legge 260/1958 sia circoscritta al profilo della rimessione in termine; con esclusione, dunque, di ogni possibilità di automatica stabilizzazione nei confronti del reale destinatario, in funzione della comune difesa, degli effetti di atto giudiziario notificato ad altro soggetto e del conseguente giudizio”.

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1573 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo