Sentenze in evidenza

Lesioni colpose se il pitbull aggredisce un bagnante

Lesioni colpose se il pitbull aggredisce un bagnante
Suprema Corte di Cassazione Penale Quarta Sezione
Sentenza del 29 Maggio 2014, N. 22229

pitbullLa Corte di Cassazione, con la sentenza che si riporta al link in fondo all’articolo ha affermato che scatta il reato di lesioni colpose nei confronti del proprietario del cane (nel caso di specie un pitbull) nel caso in cui l’animale riesca a raggiungere un bagnante e ad aggredirlo alle spalle.

I fatti di causa ricostruiti dai giudici territoriali : le persone offese, mentre si trovavano in un lido di una località balneare erano raggiunti da un ragazzo e da una ragazza che portavano con loro un cane di razza pitbull privo di museruola.

Mentre una delle parti offese faceva il bagno, è stato raggiunto a nuoto e aggredito dal suddetto cane, riportando lesioni personali.

Il giovane che portava con sé il cane rifiutava di fornire le proprie generalità e, per il tramite del numero di targa dell’autovettura a bordo della quale costui si era allontanato, si risaliva all’identità del medesimo (anche se, in seguito all’episodio, la parte offesa ha rappresentato che questo si era recato più volte a visitarlo sia durante la permanenza presso l’ospedale che sul luogo di lavoro).

Secondo gli ermellini, in base a quanto emerso chiaramente dagli atti e dalla sentenza impugnata la colpevolezza dell’imputato “consiste nella mancata adeguata custodia dell’animale, custodia che gli competeva in qualità di proprietario“.

Per conoscere le motivazioni del ricorso e quelle che hanno portato a questa decisione

Leggi il testo della sentenza

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1573 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo