Sentenze in evidenza

Licenziamento, dipendente volgare e offensivo

Licenziamento, dipendente volgare e offensivo

Suprema Corte di Cassazione Sezione Lavoro
Sentenza 18 dicembre 2013 – 12 marzo 2014, n. 5730
Presidente Vidiri – Relatore Arienzo

La Cassazione, con la sentenza che si riporta, ha esaminato un interessante caso di licenziamento in tronco per il quale in primo grado era stato chiesto dal lavoratore la declaratoria di illegittimità.

Il Tribunale di Cagliari aveva ritenuto illegittimo il recesso e, pertanto, disponeva la reintegrazione del ricorrente nel posto di lavoro, condannando la Ditta resistente al pagamento delle retribuzioni maturate dal licenziamento fino alla reintegra, nonché al risarcimento del danno biologico (commisurato al 6% a seguito dell’espletata c.t.u..).

 

licenziamento plurimo e collettivo

 

 

La Corte di appello di Cagliari accoglieva per quanto di ragione l’appello proposto dall’Azienda ed, in parziale riforma della sentenza impugnata – confermata per il resto -, dichiarava non dovuta dalla società appellante la somma liquidata dal primo giudice a titolo di risarcimento dell’ulteriore danno reclamato dal lavoratore.

Per quale motivo era stato intimati al lavoratore il licenziamento in tronco?

Per il suo atteggiamento “volgare ed offensivo” anche se, per il giudice del gravame, queste frasi “erano prive del contenuto intimidatorio e minaccioso attribuito loro dal datore di lavoro, in quanto scaturite da una reazione impulsiva dovuta alla difficoltà del momento, aggravata dall’assoluta mancanza del preavviso del provvedimento in conformità a quanto previsto dalla normativa contrattuale, inidonea tuttavia ad ingenerare alcuna concreta efficacia intimidatoria“.

Oltraggiare il proprio superiore giustifica un licenziamento?

Leggi il testo della sentenza

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1591 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo