Sentenze in evidenza

Niente addebito se si tollera l’amante del marito

Niente addebito se si tollera l’amante del marito

Suprema Corte di Cassazione I Sezione Civile
Sentenza 15 ottobre 2013 – 14 marzo 2014, n. 6017
Presidente Luccioli – Relatore Bisogni

Con la sentenza che si riporta, la Cassazione ha esaminato il caso di una separazione tra coniugi dove la moglie incolpava al marito di aver provocato la fine del matrimonio a causa dell’amante di quest’ultimo ma questo, insisteva per la modifica delle condizioni iniziali conseguenti alla separazione avendo, nel frattempo, cambiato la propria situazione lavorativa modificando di molto la sua situazione economica ma anche perchè dopo la sentenza di primo grado era venuto a conoscenza del fatto che la moglie possedeva un patrimonio immobiliare all’estero di tutto rispetto.

La donna ha quindi ha proposto appello incidentale al fine di ottenere la dichiarazione di addebito della separazione, per avere l’ex marito provocato con una relazione extraconiugale ancora in corso la crisi del matrimonio, nonché l’elevazione dell’ammontare dell’assegno in considerazione del reddito accertato in misura ben più cospicua rispetto a quella rappresentata.

 

amante addebito

 

 

Gli ermellini hanno chiarito che già la Corte di appello nella ricostruzione dei fatti di causa ha evidenziato come il protrarsi della convivenza fosse come un tentativo di mantenere in vita un vincolo ormai di natura formale e ha descritto l’abbandono del domicilio familiare come la presa d’atto dell’insuccesso di tale tentativo addebitando pertanto la crisi coniugale a fattori preesistenti che avevano determinato da tempo la fine dell’affectio conlugallis.

La Corte di legittimità dunque ha respinto il ricorso con condanna della ricorrente alle spese del giudizio di cassazione.

Leggi il testo della sentenza

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1614 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo