Sentenze in evidenza

Niente licenziamento per il sindacalista che chiama “sbruffone” il proprio datore di lavoro

In materia di lavoro la Cassazione ha recentemente trattato il caso di un sindacalista, licenziato per aver dato dello “sbruffone” al proprio datore di lavoro.

Se insultare il “capo” tramite mail porta irrimediabilmente al licenziamento per giusta causa (leggi sentenza n. 14995 del 7 settembre 2012 ) farlo personalmente e sotto un’evinte stato d’ira  comporta  certamente una sanzione disciplinare ma non legittima il licenziamento del dipendente.

Il sindacalista aveva avuto questo atteggiamento irrispettoso nei confronti del datore di lavoro in quanto era preoccupato per le sorti dell’azienda che, trovandosi in difficoltà, minacciava tagli per i dipendenti.

Piú nello specifico, il sindacalista si era visto licenziare poiché si é rifiutato di ricevere la documentazione relativa alla procedura di mobilita’ e dopo aver reagito chiamando appunto “sbruffone” l’amministratore unico della società.

La sezione lavoro sella Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza n. 15165/12, ha responto il ricorso presentato dall’azienda sottolineando che il licenziamento del sindacalista “non era sorretto da giusta causa o da giustificato motivo” e, sulla base di ció ha convalidato l’illegittimità del licenziamento.

Inoltre, ha precisato che il dipendente giustamente era stato reintegrato dopo che la Corte di merito aveva evidenziato che “il comportamento contestatogli non aveva determinato un danno d’immagine, come supposto dalla parte datoriale, e aveva escluso che la sanzione inflitta potesse considerarsi proporzionata all’addebito”.

Infine, riguardo all’espressione utilizzata, sicuramente censurabile “sul piano disciplinare”, la Corte l’ha inquadrata nell’ambito “di una aspra protesta istintiva che il dipendente aveva manifestato nella sua veste di sindacalista a fronte di scelte imprenditoriali di riduzione di personale e in un momento di particolare conflittualità tra le parti”.

14995

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1574 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo