Sentenze in evidenza

Niente mantenimento se c’è una nuova convivenza

Suprema Corte di Cassazione VI Sezione civile Sentenza n. 406/2019

Niente mantenimento se c’è una nuova convivenza

Suprema Corte di Cassazione VI Sezione civile

Sentenza n. 406/2019

La sesta sezione civile della Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza n. 406 del 2019 di seguito allegate, ha stabilito che una convivenza stabile e duratura fa venir meno l’assegno di mantenimento dell’ex coniuge. 

mantenimento figli assegno

A questo principio si era già uniformato il giudice d’appello e, pertanto,  richiamando dei precedenti sulla materia, in particolare le sentenze n. 6855 del 2015 e la n. 2466 del 2016 della Suprema Corte, gli ermellini hanno deciso che l’instaurazione da parte del coniuge divorziato di una nuova famiglia, ancorché di fatto, rescindendo ogni connessione col il tenore ed il modello di vita caratterizzanti la pregressa fase di convivenza matrimoniale, aveva atto venir meno ogni presupposto per la riconoscibilità dell’assegno divorzile a carico dell’altro coniuge.  

Testo della sentenza Cassazione n. 406-2019

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1619 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo