In evidenza

Cassazione: Non sempre dare dell’incapace ad un poliziotto costituisce reato.

La V sezione penale della Corte di Cassazione, con la sentenza del 26 agosto 2011, n. 32907, si è pronunciata su una questione a dir poco singolare che sicuramente sarà oggetto di commenti ed osservazioni da parte dei nostri utenti.

Brevemente, una persona, che a causa di una lite con proprio convivente non riusciva ad rientrare in casa, si è vista costretta a chiamare la Polizia.

Gli Agenti intervenuti per dirimere la lite, non sono riusciti a far rientrare in casa la persona che li ha chiamati e, pertanto, quest’ultima non ha esitato a definirli “incapaci”.

Si arriva fino alla Cassazione che, con la sentenza citata, ha stabilito che “Non integra il delitto di ingiuria la legittima critica dell’operato delle forze dell’ordine quando le espressioni utilizzate sono state dirette ad esprimere insoddisfazione per la tutela non ricevuta “.

Una Sentenza interessante in quanto, sulla scia di tale principio, possiamo finalmente definire incapaci tutti coloro che non fanno o non sanno fare il proprio lavoro senza commettere reato.

home

Mi piace

Leggi un altro articolo oppure cerca un altro argomento

Se hai trovato questa pagina interessante, condividila!

About Avv. Giuseppe Tripodi (1687 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Disqus Comments ...

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Protected by WP Anti Spam
Invia un articolo