Sentenze Cassazione

Demansionamento: si al danno non patrimoniale

La Cassazione ha affermato che il demansionamento é fonte di danno patrimoniale ma anche danno non patrimoniale per il lavoratore.
Un bancario aveva richiesto “il risarcimento del danno alla figura e capacitá professionale” lamentando una “umiliazione subita per anni” e quindi  ha agito perchè gli venisse riconosciuto il danno patrimoniale per il mancato riconoscimento della categoria quadri, ma anche il danno non patrimoniale per il prolungato demansionamento.
La Corte di Cassazione, con sentenza n. 19413 del 23 settembre 2011, ritenendo corretta la decisione della Corte di merito, valutando la mancata predisposizione di adeguate iniziative di aggiornamento per il dipendente, ha deciso per la liquidazione del danno non patrimoniale.

Mi piace                                                                                home

Leggi un altro articolo oppure cerca un altro argomento

Se hai trovato questa pagina interessante, condividila!

Exit mobile version