Sentenze Cassazione

Incidente, semaforo rosso, responsabilità esclusiva

semaforo rosso

 

Incidente, semaforo rosso, responsabilità esclusiva
Suprema Corte di Cassazione, III Sezione Civile
Sentenza 27 novembre 2013 – 23 gennaio 2014, n. 1365
Presidente Carleo – Relatore Barreca

Questa decisione della corte interesserà tutti quei guidatori che non amano attendere la luce verde del semaforo e, imprudentemente, oltrepassano l’incrocio rischiando di causare un incidente.

La Cassazione, nella sentenza che si riporta di seguito, ha esaminato un sinistro del genere e, ne ha approfittato per ribadire che “nel caso di scontro tra veicoli, l’accertamento della colpa esclusiva di uno dei conducenti e della regolare condotta di guida dell’altro, libera quest’ultimo dalla presunzione di concorrente responsabilità fissata in via sussidiaria dall’art. 2054, secondo comma cod. civ., nonché dall’onere di provare di avere fatto tutto il possibile per evitare il danno, ma va altresì affermato che, pur essendo i conducenti dei veicoli antagonisti tenuti ad effettuare una manovra di emergenza per evitare il sinistro, quest’onere non sussiste quando, attese le circostanze del caso concreto, una qualche manovra astrattamente idonea di emergenza risulti impossibile (cfr. Cass. n. 5671/00)“.

Testo completo della sentenza

Leggi un altro articolo oppure cerca un altro argomento

Se hai trovato questa pagina interessante, condividila!

Exit mobile version