In evidenza

La Cassazione affronta il tema degli alimenti per la ex moglie casalinga.

La Corte di cassazione, in materia di alimenti alla ex moglie, con sentenza n. 18618/2011, rigettando il ricorso presentato dal marito che lamentava l’erogazione di un assegno troppo consistente, ha stabilito che se la moglie non ha mai lavorato perché impegnata nella vita domestica, “possiede una capacità di guadagno pressoché nulla” e, pertanto, tenuto conto del valore di vita avuto da coniugata, le verrà assegnato un assegno parametrato sull’intero patrimonio e non soltanto sui guadagni mensili o annuali.

home

Mi piace

Leggi un altro articolo oppure cerca un altro argomento

Se hai trovato questa pagina interessante, condividila!

About Avv. Giuseppe Tripodi (1654 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Disqus Comments ...

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Protected by WP Anti Spam
Invia un articolo