Sentenze in evidenza

Le banche risarciscano i clienti per la truffa dei Bond Parmalat e Cirio

Le banche risarciscano i clienti per la truffa dei Bond Parmalat e Cirio
Cassazione Sentenza n. 18038/2012
 
La Cassazione si é pronunciata sui Bond Parmalat e Cirio e, come fece in altre occasioni per altri titoli ad alto rischio (es. i Bond Argentini), si é schierata dalla parte dei risparmiatori dando loro ragione e stabilendo in loro favore un risarcimento.
Per la Corte di Cassazione investire sui Bond Parmalat e Cirio era rischioso e, pertanto, le Banche erano tenute ad informare i clienti prima del default.
Con la sentenza n. 18038/2012 la Corte, valutando tutte le situazioni del caso ha affermato che «in ogni caso la banca è tenuta a dare le necessarie informazioni sui rischi legati agli investimenti».
Per gli ermellini la vicenda é stata una vera truffa e le Banche non possono giustificare il loro silenzio (inteso come mancanza di i formazione) per il fatto che non fosse chiara la situazione di rischio di default delle due società né possono giustificarsi sostenendo che i titoli erano regolarmente venduti anche da altre banche che addirittura li consideravano convenienti.

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1619 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo