Sentenze Cassazione

Lezione di sci, frattura, risarcimento danni

 

Lezione di sci, frattura, risarcimento danni
Suprema Corte di Cassazione III Sezione Civile
Sentenza 10 dicembre 2013 – 17 febbraio 2014, n. 3612
Presidente Finocchiaro – Relatore Vivaldi

La sentenza in commento si riferisce ad una causa di risarcimento danni avviata dai genitori di un minore che, durante una lezione di sci, si è fratturato la tibia sinistra.

La Cassazione, ha affermato la responsabilità della scuola di sci e del maestro perché su di loro ricadono specifici obblighi di protezione per garantire l’incolumità degli allievi soprattutto se minorenni.

Con l’iscrizione sorge in capo all’associazione “l’obbligazione di vigilare sulla sicurezza e l’incolumità dell’allievo nel tempo in cui questi fruisce della prestazione scolastica in tutte le sue espressioni, anche al fine di evitare che l’allievo procuri danno a se stesso“.

Leggi il testo della sentenza

Leggi un altro articolo oppure cerca un altro argomento

Se hai trovato questa pagina interessante, condividila!

Exit mobile version