Sentenze Cassazione

Precisazioni della Cassazione sull’affido condiviso

La I sezione civile della Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza n.3652/2020 che si riporta al link in fondo all’articolo, ha fatto alcuni chiarimenti sull’affido condiviso e, in particolare, sulla necessità dei mantenere una buona relazione tra i figli e i genitori.

In particolare ha spiegato che “la regolamentazione dei rapporti fra genitori non conviventi e figli minori non può avvenite sulla base di una simmetrica e paritaria ripartizione dei tempi di permanenza con entrambi i genitori ma deve essere il risultato di una valutazione ponderata del giudice del merito che, partendo dalla esigenza di garantire al minore la situazione più confacente al suo benessere e alla sua crescita armoniosa e serena, tenga anche conto del suo diritto a una significativa e piena relazione con entrambi i genitori e del diritto di questi ultimi a una piena realizzazione della loro relazione con i figli e all’esplicazione del loro ruolo educativo”.

Leggi il testo della sentenza n.3652/2020

Leggi un altro articolo oppure cerca un altro argomento

Se hai trovato questa pagina interessante, condividila!

Exit mobile version