Sentenze in evidenza

Separazione coniugi, i figli non vanno divisi

Suprema Corte di Cassazione I Sezione Civile Sentenza n. 12957/2018

Separazione coniugi, i figli non vanno divisi
Suprema Corte di Cassazione I Sezione Civile
Sentenza n. 12957/2018
 

mantenimento figli separazione

 
Con la sentenza che di seguito si riporta, la prima sezione civile della Suprema Corte di Cassazione ha esaminato il caso di una separazione fra coniugi in cui uno dei figli minori veniva affidato ai servizi sociali con residenza prevalente presso il padre.
 
La madre ricorreva in Cassazione per la mancata audizione della minore affinché fosse presa in considerazione la volontà di quest’ultima di andare a vivere con la madre e la sorella.
 
La Cassazione, spiegato la differenza tra l’ascolto diretto del minore da parte del giudice e l’audizione differita a un consulente o al personale dei servizi sociali.
 
In particolare, la Corte ha chiarito che “l’ascolto è infatti una relazione tendenzialmente diretta fra il giudice e il minore che dà spazio, all’interno del processo, alla partecipazione attiva del minore al procedimento che lo riguarda. La consulenza, se pure si avvale preferibilmente di un ascolto diretto da parte di uno specialista, è un’indagine che prende in considerazione una serie di fattori quali in primo luogo la personalità, la capacità di accudimento e di educazione dei genitori, la relazione in essere con il figlio.
 
Ciò comporta che il giudice deve motivare le ragioni per cui ritiene il minore infra-dodicenne incapace di discernimento, se decide di non disporre l’ascolto, così come deve motivare perchè ritiene l’ascolto effettuato nel corso delle indagini peritali idoneo a sostituire un ascolto diretto ovvero un ascolto demandato a un esperto al di fuori del contesto relativo allo svolgimento di un incarico peritale“.
 
La Corte, concludendo, ha cassato la sentenza impugnata rinviando tutto alla Corte d’Appello di Roma in diversa composizione per prendere le decisioni del caso tenendo conto delle indicazioni di cui all’ordinanza che si riporta al link sotto.
 
Leggi il testo della Sentenza n. 12957-2018

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1614 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo