Sentenze in evidenza

Straining sul posto di lavoro, ecco cosa dice la Cassazione

Suprema Corte di Cassazione Sez. Lavoro Sentenza n. 7844/2018

Straining sul posto di lavoro, ecco cosa dice la Cassazione
Suprema Corte di Cassazione  Sez. Lavoro
Sentenza n. 7844/2018

mobbing

La Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza che di seguito si riporta al link in fondo alla pagina, ha trattato un caso di straining, ovvero una forma più lieve di mobbing, riconoscendo ancora una volta il risarcimento del danno per chi ha subito questi comportamenti vessatori sul luogo di lavoro che, al contrario del mobbing, non hanno il carattere della continuità del tempo ma sono ugualmente lesivi della dignità del lavoratore.

Articolo 2087 Codice Civile
Tutela delle condizioni di lavoro

L’imprenditore è tenuto ad adottare nell’esercizio dell’impresa le misure che, secondo la particolarità del lavoro, l’esperienza e la tecnica, sono necessarie a tutelare l’integrità fisica e la personalità morale dei prestatori di lavoro [Cost. 37, 41].

Cassazione Sentenza n. 7844-2018

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1614 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo