Sentenze in evidenza

Va risarcito il cliente che non va in vacanza per malattia

Suprema Corte di Cassazione Terza Sezione Civile - Sentenza n. 18047/2018

Va risarcito il cliente che non va in vacanza per malattia
Suprema Corte di Cassazione
Terza Sezione Civile – Sentenza n. 18047/2018
 
Cassazione
 
La terza sezione civile della Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza che di seguito si riporta, ha esaminato il caso di un cliente che, dopo aver acquistato un pacchetto turistico da un tour operator non è riuscito ad andare in vacanza a causa di una sopraggiunta e improvvisa malattia.
 
Nel caso di specie, la Cassazione ha chiarito che potrà ottenere la restituzione della somma versata poichè per una causa di forza maggiore subentra l’impossibilità della prestazione e, stando all’art. 1463 del codice civile “nei contratti con prestazioni corrispettive, la parte liberata per la sopravvenuta impossibilità della prestazione dovuta non può chiedere la controprestazione, e deve restituire quella che abbia già ricevuta, secondo le norme relative alla ripetizione dell’indebito“.
 

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1614 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo