Sentenze in evidenza

Congedo parentale : la mancata comunicazione all’INPS e al datore di lavoro legittima il licenziamento

La Suprema Corte di Cassazione ha trattato il tema del licenziamento per la lavoratrice in astensione facoltativa che non invia la richiesta di congedo all’INPS e al datore di lavoro.

La Corte ha stabilito che le circostanze che emergono dall’esame del caso analizzato rientrano tra le cause che legittimano il licenziamento della donna-madre.

I giudici hanno motivato la sentenza n. 16746/2012 affermando che “la lavoratrice che intende esercitare la facoltà di assentarsi dal lavoro per il periodo di astensione facoltativa ha l’onere di darne preventiva comunicazione al datore di lavoro e all’istituto di assicuratore ove quest’ultimo sia tenuto a corrispondere la relativa indennità, precisando il periodo dell’assenza, che è frazionabile”.

Inoltre, ricordano gli ermellini che anche il Dlgs 151/2001 specifica che per poter usufruire del congedo parentale “il genitore è tenuto, salvo casi di oggettiva impossibilità, a preavvisare il datore secondo le modalità e i criteri definiti dai contratti collettivi, e comunque con un periodo di preavviso non inferiore a quindici giorni”.

Nella fattispecie analizzata è emerso che la lavoratrice non ha comunicato al datore di lavoro di aver intenzione di usufruire del congedo parentale facoltativo.

Il fatto di non aver informato il datore di lavoro (almeno nei tempi previsti) era il solo motivo su cui si fondava la pretesa avanzata dalla parte resistente in giudizio ma è bastato per convincere i Giudici del Palazzaccio che accertata la mancata comunicazione da parte della ricorrente hanno rigettando il ricorso della lavoratrice dichiarando la legittimità del licenziamento.

Cassazione  Testo  Sentenza n 16746-12

(Grazie Floriana)

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1570 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo