Sentenze in evidenza

Morti bianche : risarcimento anche per i conviventi (non parenti) della vittima

Morti bianche : risarcimento anche per i conviventi (non parenti) della vittima

Cassazione Quarta Sezione Penale, Sentenza n. 43434/2012

La Suprema Corte di Cassazione ha stabilito il risarcimento dei danni anche in favore del benfattore (non familiare o parente stretto) del lavoratore vittima di incidente sul lavoro

Il caso trattaro dalla Corte riguardava la costituzione di parte civile di un consorzio familiare che aveva dato ospitalità ad un lavaratore privo del permeso di soggiorno morto nel 2007 per un incidente avvenuto mentre si trovava a lavoro (l’uomo é precipitato da un’altezza di circa otto metri).

Per la Cassazione la predetta costituzione di parte civile é del tutto legittima o meglio, con la sentenza n.43434/2012 si é pronunciata direttamente sul riconoscimento sia il risarcimento dei danni in favore dei parenti stretti della vittima ma anche nei confronti della famiglia che aveva accolto l’immigrato.

La Corte ha rigettato i ricorsi proposti dalla Società per cui lavorava l’immigrato e dal responsabile di cantiere della stessa società che erano stati condannati nella fase di merito per omicidio colposo del lavoratore e al pagamento dei danni in favore della madre del lavoratore e alla famiglia che lo ospitava in Italia.

I giudici di Piazza Cavour hanno deciso che “la risarcibilità del danno subito da persona convivente derivatogli dalla lesione materiale cagionata alla persona con la quale convive dalla condotta illecita del terzo e ha collegato tale danno alla provata turbativa dell’equilibrio affettivo e patrimoniale instaurato mediante una comunanza di vita e di affetti, con vicendevole assistenza morale e materiale”.

In conclusione, convalidando la sentenza emessa in Appello la Corte ha stabilito che deve essere riconosciuto il danno e risarcirlo ogni qualvolta “la perdita definitiva di un rapporto di ‘affectio familiaris’ puo’ comportare l’incisione dell’interesse all’integrità morale, ricollegabile all’art. 2 della Costituzione”.

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1573 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo