Sentenze in evidenza

Sanzione pecuniaria alla ex moglie che impedisce le visite tra i figli e il padre

Corte di Cassazione Sentenza n. 3810 dep. 25 febbraio 2015

padre-e-figlio-460x300

Sanzione pecuniaria alla ex moglie che impedisce le visite tra i figli e il padre
Corte di Cassazione Sentenza n. 3810 dep. 25 febbraio 2015
(Articolo a cura dell’Avv. Venusia Catania)

La Suprema Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 3810/2015, basandosi sul principio che viene sanzionato il genitore che ostacola il diritto visita al figlio da parte dell’altro coniuge, ha respinto il ricorso proposto da una madre che era stata condannata al pagamento di mille euro, per aver ostacolato il diritto dell’ex marito a far visita alle figlie minorenni.

Il Tribunale civile di Messina nel pronunciare la separazione personale dei coniugi, aveva previsto l’affido congiunto delle figlie minorenni, fissando la domiciliazione presso la madre. Inoltre, in considerazione dei rapporti non armoniosi tra i due coniugi, ai sensi dell’art. 709 ter c.p.c. “ ammoniva  entrambe le parti ad agevolare il rapporto delle bambine con l’altro genitore, scongiurando atteggiamenti che potessero ostacolare il corretto svolgimento delle modalità del loro affidamento”.

In Appello, la Corte aveva accertato che l’ex moglie aveva ostacolato in più occasioni il diritto di visita alle figlie dell’ex coniuge, pertanto, condannava la donna al pagamento di mille euro in favore della Cassa delle ammende con «funzione disincentivante rispetto alla commissione di ulteriori violazioni».

Leggi il testo della sentenza n.3810/2015

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1570 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo