Sentenze in evidenza

Cassazione : è possibile comunicare le udienze tramite SMS

La Cassazione ha recentemente trattato un caso particolare che riguarda la possibilità da parte della Cancelleria di dare le comunicazioni con gli avvocati in maniera “informale” tramite un semplice SMS.

La questione oggetto d’esame chiaramente si riferiva ad una situazione d’urgenza con tempi ristretti e tali da poter giustificare un metodo “alternativo” rispetto alle consuete forme di comunicazione utilizzate dalla cancelleria.

Con la sentenza n. 30984 dello scorso 30 luglio la Cassazione ha respinto il ricorso presentato da un avvocato per la presunta “violazione del diritto di difesa” in quanto gli era stata comunicata la data di una udienza tramite SMS ma lo stesso smentiva di aver dicevuto alcun messaggio in proposito.

In realtà era stata intracciato sia tramite fax che per SMS al numero abitualmente utilizzato per lo svolgimento del suo ruolo di rappresentante legale” e la Corte, che si è pronunciata sulla questione, ha stabilito che un’udienza non può essere considerata nulla se le parti non sono a conoscenza dell’avviso, anche se quest’ultimo è effettivamente pervenuto via fax o appunto SMS.

Per i Giudici di Piazza Cavour quando gli avvisi relativi alle udienze sono da diramare in tempi risicati potranno essere comunicati anche via SMS.

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1574 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo