Sentenze in evidenza

Difensore di fiducia, nomina e procura speciale

Difensore di fiducia, nomina e procura speciale

Suprema Corte di Cassazione III Sezione Penale
Sentenza 20 marzo – 10 aprile 2014, n. 15961
Presidente Teresi – Relatore Graziosi

imagesCon la sentenza che di seguito si riporta, la Cassazione ha esaminato un caso relativo alla nomina del difensore di fiducia e alla procura speciale che viene conferita osservando che la procura, a pena di inammissibilità, “deve contenere, oltre alle indicazioni richieste specificamente dalla legge, la determinazione dell’oggetto per cui è conferita e dei fatti ai quali si riferisce

Nel caso di specie, la Corte, ritenendo fondato il ricorso, ha rilevato che “L’atto risulta sottoscritto dal procuratore generale con autenticazione della sottoscrizione da parte del difensore. È dunque evidente che si tratta di una procura speciale ai fini processuali come disciplinata dall’articolo 100 c.p.p., che, in rispetto dell’articolo 122 c.p.p., indica specificamente anche quel per cui è conferita, integrando in modo idoneo e completo l’esternazione della volontà di attribuire jus postulandi all’avvocato che assume, in tal modo, le funzioni di procuratore speciale ai fini della procedura di riesame avverso il sequestro preventivo di cui si tratta“.

Leggi il testo della sentenza

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1574 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo