Sentenze in evidenza

Omesso versamento di ritenute previdenziali e assistenziali, notifica impersonale

inps

Omesso versamento di ritenute previdenziali e assistenziali, notifica impersonale
Suprema Corte di Cassazione Penale Terza Sezione
Sentenza del 27 giugno 2013, n. 28113

La Cassazione ha trattato il caso di un omesso versamento di ritenute previdenziali e assistenziali in cui ha deciso per la punibilità del datore di lavoro anche nel caso in cui l’avviso di pagamento Inps è stato notificato alla ditta in forma impersonale.

Secondo quanto è stato rilevato nella sentenza riguardo l’avviso di pagamento notificato da parte dell’INPS i giudici hanno stabilito che “lo stesso risulta correttamente indirizzato in forma impersonale all’associazione dell’imputato e risulta ricevuto presso la sede della stessa, seppure con firma illeggibile e senza indicazione della qualità del ricevente, e che tanto basta per realizzare la presunzione di conoscenza dell’avviso stesso in capo al destinatario, non essendo previste per legge particolari formalità“.

Per gli ermellini, “il destinatario della comunicazione, a prescindere dall’identità delle persone fisiche penalmente responsabili per il mancato pagamento, è stato in ogni caso, correttamente identificato nell’associazione, perchè essa è il soggetto civilmente obbligato a detto pagamento“.

Leggi il testo della  Sentenza n. 28113 -2013

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1575 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo