Sentenze in evidenza

Giudice straniero, competenza, divorzio, matrimonio celebrato all’estero

Il giudice straniero è competente per il divorzio se il matrimonio è stato celebrato all’estero
Suprema Corte di Cassazione VI Sezione Civile – 1, ordinanza 10 dicembre 2013 – 24 febbraio 2014, n. 4304
Presidente Di Palma – Relatore Dogliotti

Con la sentenza che di seguito si riporta, la Cassazione ha esaminato un caso molto particolare relativo al divorzio di una coppia italo-siriana che ha celebrato le nozze all’estero.

In pratica, in un procedimento di riconoscimento di sentenza straniera di divorzio, la Corte d’Appello di Milano dichiarava l’efficacia della predetta sentenza, emessa dal giudice siriano.

La Corte ha precisato che “ai sensi, dell’art. 64 lett. A) L. 218/95, la competenza internazionale del giudice straniero si accerta secondo i principi in ordine ai quali il giudice italiano esercita in casi analoghi la giurisdizione nei confronti dello straniero e, tra tali criteri, vi è il luogo di celebrazione del matrimonio previsto dall’art. 32 medesima legge. Nella specie, è pacifico che il matrimonio tra le parti fu celebrato in Siria e che entrambi i coniugi hanno cittadinanza siriana, oltre che italiana”.

 

velo

Per la Cassazione,  “non rileva la pendenza di un procedimento di separazione, necessariamente differente ed autonomo rispetto a quello di divorzio anche con riferimento all’elemento temporale considerato

In conclusione, la corte ha osservato che “nulla vieta che i coniugi possano adire il giudice siriano o quello italiano per una diversa regolamentazione“.

Leggi il testo della sentenza

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1564 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo