Sentenze in evidenza

Riduzione paga, lavoratore ritardatario, inutile recupero fuori orario

Riduzione paga, lavoratore ritardatario, inutile recupero fuori orario
Suprema Corte di Cassazione Sezione Lavoro
Sentenza 8 luglio – 29 agosto 2014, n. 18462
Presidente Macioce– Relatore Maisano

postino francobolloLa Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza che di seguito si riporta, ha trattato il caso di un lavoratore delle Poste Italiane che non rispettava l’orario di lavoro e che, per questo motivo, gli venivano trattenute delle somme dallo stipendio.

Il lavoratore si giustificava sostenendo che il tempo del ritardo veniva recuperato prestando il proprio servizio oltre anche l’orario.

La Corte territoriale ha considerato che la convocazione del lavoratore in sede diversa da quella di svolgimento della prestazione, non viola il procedimento disciplinare in quanto non pregiudica il diritto di difesa del lavoratore stesso.

In ordine alla condanna del lavoratore alla restituzione della somma percepita per l’orario non osservato, la Corte territoriale ha ritenuto che il recupero da parte del lavoratore non vale a riconoscergli la relativa retribuzione stante l’inutilizzabilità della prestazione svolta oltre l’orario di lavoro prestabilito.

La Cassazione sul punto ha chiarito che “l’osservanza dell’orario di lavoro stabilito costituisce obbligo del lavoratore disciplinarmente sanzionabile; l’utilizzabilità della prestazione lavorativa in un determinato orario consegue all’organizzazione produttiva del datore di lavoro e non è conseguentemente modificabile unilateralmente da parte del lavoratore. Per cui correttamente il datore di lavoro sottrae dalla retribuzione l’ammontare relativa alla prestazione non effettuata nell’orario prestabilito a nulla rilevando lo svolgimento della prestazione al di fuori dell’orario di lavoro stesso“.

Leggi il testo della sentenza

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

About Avv. Giuseppe Tripodi (1569 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo