In evidenza

Risarcimento danni se l’auto è incidentata

La seconda sezione civile della Corte di Cassazione ha ricordato che “l’obbligazione risarcitoria del venditore per i vizi del bene venduto non richiede la dimostrazione della malafede”.
La Suprema Corte si è espressa esaminando il caso di un’acquirente di un automobile che aveva successivamente scoperto che quest’ultima  “presentava vizi derivanti da un pregresso incidente”.
In conclusione, se il venditore tace l’incidente avuto dall’autovettura oggetto di compravendita dovrà risarcire i danni all’ignaro acquirente. (sentenza n.19494/2011).

Mi piace                                                                                home

Leggi un altro articolo oppure cerca un altro argomento

Se hai trovato questa pagina interessante, condividila!

About Avv. Giuseppe Tripodi (1686 Articles)
Ideatore e fondatore di questo blog, iscritto all'Ordine degli Avvocati di Palmi e all'Ilustre Colegio de Abogados de Madrid; Sono appassionato di diritto e di fotografia e il mio motto è ... " il talento non è mai stato d'ostacolo al successo... "
Loading Disqus Comments ...

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Protected by WP Anti Spam
Invia un articolo