Sentenze in evidenza

Sentenze – Cassazione 2017

Archivio Sentenze Cassazione 2017

Anche quest’anno dedicheremo una pagina specifica per raccogliere le sentenze della Corte di Cassazione più interessanti.

Per facilitarne la ricerca ricordiamo che le sentenze, oltre che per sezione, saranno ordinate, non cronologicamente, anche in base al mese di pubblicazione.   

(In questo spazio verranno inserite anche le sentenze della CEDU, della CGUE, della Corte Costituzionale e del Consiglio di Stato).

 

Sentenze Cassazione 2013
Sentenze Cassazione 2014
Sentenze Cassazione 2015
Sentenze Cassazione 2016

 

Sentenze Cassazione 2017

 

corte-cassazione_dettaglio

Per suggerire qualche importante sentenza oppure per proporre il vostro articolo sulle pagine del blog potete inviare una e-mail all’indirizzo cassazione.sentenze@gmail.com

In alternativa, potete collegarvi con la redazione utilizzando il form dedicato che troverete alla pagina “contatti“.

Ad ogni buon fine, si ricorda ai futuri collaboratori che, oltre ad inviare il proprio articolo (allegato in formato Word), dovranno autorizzare il blog all’utilizzo dei dati sensibili e autocertificare l’originalità e la veridicità dell’articolo stesso.

I collaboratori dovranno comunicare gli estremi della sentenza (ancora meglio se la si allega il testo completo al messaggio) e potranno anche lasciarci il link di una pagina sociale personale (Facebook, Google+, LinkedIn, etc.) in cui reindirizzare il collegamento ipertestuale dell’autore.

Le collaborazioni saranno del tutto gratuite e, pertanto, nessun pagamento/rimborso sarà previsto nel caso di pubblicazione di un proprio articolo sulle pagine del blog.

Elenco delle sentenze più interessanti :

Nessun reato bucare il pallone ai bambini

Mantenimento ex coniuge ed ex avvocato

Niente licenziamento durante il primo anno del bambino

Mantenimento casalinga anche se in grado di lavorare

Lo stalking in presenza dei figli non fa scattare l’aggravante

Pensioni, l’INPS non può recuperare le somme in più già versate

Usare troppo disinfettante è reato

Diffamazione tramite Facebook

L’immunità giudiziale ex art. 598 C.P.

Giusto licenziare il dipendente che dice troppe parolacce

Registrazione audio/video col cellulare è prova documentale nel processo

Mancata prescrizione della amniocentesi, responsabilità medica

La manutenzione della strada privata di uso pubblico spetta al Comune

Sul nuovo giudizio di Cassazione

Stalking, quando gli atti persecutori sono penalmente rilevanti?

Torna alla Homepage

oppure cerca un altro argomento

Hai trovato questa pagina interessante? Condividila sui Social Network

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...
Invia un articolo